CONCORSO DI PROGETTAZIONE "Realizzazione nuova sede municipale" Folignano

Il progetto per il nuovo Municipio di Folignano si propone di assicurare nuova vitalità, funzionale, sociale e urbana, a una parte della città oggi piuttosto marginale in assenza, al suo interno, di qualunque attività pubblica o privata. La proposta prende avvio da due osservazioni dello stato di fatto: il salto di quota tra la città ed il giardino, che impedisce l’accesso all’area dei cittadini che provengono dal centro urbano; inoltre, la mancanza di qualità dello spazio ove sorgeva la scuola, oggi elemento di risulta tra via Vie Vecchie e l’angolo tra via Roma e piazza Luigi Dari, rende l’area di concorso ed il giardino ancora più marginali. Una prima idea di progetto è stata di costruire una soglia tra lo spazio urbano e il paesaggio, un edificio nel giardino, sulla cui copertura si appoggia un sistema di piazze affacciato verso il panorama, generando un punto di incontro attrattivo per la comunità. La geometria di questa parte del progetto, di un solo piano in elevato, segue il limite contro terra con una rotazione progressiva di un modulo strutturale e funzionale: in questo modo tutti gli uffici affacciano verso il giardino formando una piccola corte aperta sul paesaggio. Allo stesso tempo, un secondo corpo di fabbrica a sviluppo verticale, alto 3 piani al di sopra del sistema-piazze, costruisce un nuovo landmark, l’elemento di riferimento urbano e paesaggistico che ospita le funzioni simbolicamente più rilevanti per la comunità, ovvero la sala consiliare, quella di giunta e l’ufficio del sindaco. (dire qualcosa riguardo alla parte pubblica). Un sistema di pavimentazioni potrebbe, come evoluzione del valore urbano degli spazi del nuovo Municipio, collegare i luoghi significativi per Folignano, scendendo verso le scuole oppure risalendo verso il vecchio edificio del Comune (cui dovrebbe essere attribuita una nuova funzione aperta al pubblico) il belvedere e la chiesa di san Gennaro. In questo futuro scenario, il parcheggio di via Gorizia potrebbe essere spostato a ridosso della strada, eliminando il muro di cemento (circa 1,60 m) e rendendo possibile l’attacco a terra del giardino.